Edizione 2023

Negli ultimi anni A levar l’ombra da terra ha provato a sviluppare una riflessione sul tema del femminile. In questa XVI edizione una sezione dei reading teatrali è dedicata a questo argomento e arriva a conclusione il progetto biennale Inanna.

Insieme a Tantemani, abbiamo amplificato l’antico mito sumero della Dea Inanna attraverso laboratori, murales e spettacoli in sei comuni della provincia di Bergamo.

Uno dei più potenti simboli del femminile è la luna. Associata alla sensibilità, influisce direttamente sui ritmi della natura e del corpo e rimanda al tempo ciclico e alla nascita.

Se la luce del sole a mezzogiorno è una conferenza scientifica che illumina senza ombre e ambiguità, la luce della luna è suggestiva, misteriosa, sfuma i contorni, indica ma non dice. La luce della luna ha a che fare con la creatività, con l’arte, il teatro, la musica, modi di raccontare che ci parlano di una cosa per mostrarcene un’altra.

Forse è anche per questo che le serate di A levar l’ombra da terra sono tutte all’aperto, non solo per abbracciare il territorio nel modo più ampio e orizzontale possibile, ma anche perchè ciò che succede sopra e davanti al palco sia illuminato da una luce in sintonia con l’alchimia di quel momento.

“Molti dei grandi sono ancora bambini, proprio come voi e me. Non possiamo misurare un bambino con il metro della dimensione e dell’età. I grandi che sono bambini sono nostri amici; gli altri non dobbiamo proprio prenderli in considerazione perché si sono autoesiliati dal nostro mondo.” Frank Baum, nota introduttiva a Il mago di Oz

Calendario

LE SORELLE WILLIAMS

Agosto 4 @ 21:00 - 23:30

Castione della Presolana

GUARDA IN SU

Agosto 8 @ 21:00 - 23:30

Premolo

GUARDA IN SU

Agosto 5 @ 21:30 - 23:30

Bonate Sotto

UNA CITTÀ TUTTA PER SÉ

Agosto 9 @ 21:00 - 23:30

Schilpario

HO PROMESSO UNA CASA

Agosto 10 @ 21:00 - 23:30

Parre

DELLE BAMBINE NON SI SA NIENTE

Agosto 11 @ 21:00 - 23:30

Ardesio

FALL

Luglio 2 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

LA VITA È UNA DANZA

Luglio 9 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

IL CORSETTO DELL’IMPERATRICE

Luglio 16 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

SI, CHEF! LA BRIGADE

Luglio 23 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

CORRO DA TE

Luglio 30 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

Azzano San Paolo

OTELLOPoP TrAgEdY

Luglio 19 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

Azzano San Paolo

Load More Events

IL FESTIVAL

Festival A levar lombra da terra si propone, in collaborazione con le amministrazioni locali, di valorizzare spazi e luoghi d’interesse culturale o sociale che i Comuni ritengono importante rivalutare o potenziare come patrimonio della comunità. Intende, inoltre, offrire proposte d’intrattenimento culturale e sociale, attraverso eventi di carattere teatrale, musicale, letterario che si avvicendano in una proposta complessa e articolata con incontri con artisti, cene, mostre e momenti conviviali. Questo permette la creazione di momenti di aggregazione e confronto nonché valide occasioni di distrazione e svago. Il Festival si propone anche di cercare e incrementare collaborazioni con altre associazioni del territorio che si occupino di aspetti sociali e culturali, in modo da creare una rete virtuosa di risorse.

Il Festival A levar lombra da terra, nato nel 2008, ha costruito nel tempo numerose collaborazioni con gli enti pubblici del territorio: la Provincia di Bergamo, i Comuni di Bergamo, Ambivere, Albino, Dalmine, Levate, Lurano, Mozzo, Paladina, Pedrengo, Romano di Lombardia, Torre de’ Roveri, Torre Boldone, Valbrembo, Villa d’Almè, Azzano San Paolo, Curno, Calcinate, Orio al Serio, Mapello, Osio Sotto, Gandino, Parre, Gandellino, Oltressenda Alta, Gorno, Ardesio, Schilpario, Villa di Serio, Premolo, Onore, Verdello, Bonate Sotto, Valbondione.

Oltre alle amministrazioni pubbliche, le collaborazioni del Festival hanno coinvolto numerosi enti privati: il Festival deSidera, il Festival DanzaEstate, l‘associazione Alma Porteñal‘Associazione Commercianti di Romano di Lombardia, Emergency, Slowfood, l‘Associazione Bergamo e Sport, la Fondazione Credito Bergamasco, la Fondazione Cariplo, l‘Associazione Être, il Corpo Musicale PioXI, la Cooperativa Linus, Agripromo, l‘Associazione Culturale DelleAli, l‘Associazione Azzano Giovani, l‘Associazione Respiro Cobalto e l‘Associazione Gereagire.

L‘associazione A levar lombra da terra nasce con lo scopo di realizzare progetti culturali e sociali sul territorio bergamasco. L‘obiettivo principale è, quindi, la promozione di manifestazioni culturali nel settore teatrale, nella danza, in quello cinematografico e musicale, favorendo il coinvolgimento nelle tematiche sociali e della solidarietà.

ISTRUZIONI

Tutti gli appuntamenti di A levar l’ombra da terra sono a ingresso libero e gratuito. Non è possibile prenotare, basterà presentarsi sul luogo dell’evento da 30′ prima dello spettacolo e prendere il posto.

L’unica eccezione è l’evento “Questo immenso non sapere” del 30 luglio a Bonate Sotto per il quale è necessario prenotare versando una caparra di 5 euro, che verrà restituita sul luogo dell’evento.

Per prenotare: link

Tutti gli eventi sono previsti in spazi all’aperto. In caso di maltempo, saranno comunque realizzati in un luogo alternativo coperto, indicato su questo libretto e sui canali social di comunicazione del festival.

In caso di cambio luogo, provvederemo a comunicare la variazione attraverso i canali social del festival, il giorno dello spettacolo.

Per soli due appuntamenti programmati è previsto il rinvio dell’evento in caso di maltempo. Anche in questo caso troverai l’indicazione della data prevista per il rinvio su questo libretto e sui social del festival.

L‘associazione A levar lombra da terra nasce con lo scopo di realizzare progetti culturali e sociali sul territorio bergamasco. L‘obiettivo principale è, quindi, la promozione di manifestazioni culturali nel settore teatrale, nella danza, in quello cinematografico e musicale, favorendo il coinvolgimento nelle tematiche sociali e della solidarietà.

scrivici

    seguici

    Trasparenza

    Nell’anno 2022, Associazione A levar l’ombra da terra (c.f. 91048300163, p.IVA 03901190169), per la realizzazione del Festival A levar l’ombra da terra ha ricevuto contributi da:

    Fondazione Cariplo 16.000,00 euro (finanziamento sul progetto Inanna, 02.02.2022, 04.05.2022),

    Fondazione Comunità Bergamasca 8.000,00 euro (finanziamento sul progetto Festival A levar l’ombra da terra 2022, 14.11.2022),

    Red. Berg. SRL 777,00 (liberalità, 10.05.2022),

    Immobiliare Pantano 350,00 (liberalità, 23.05.2022),

    Comune di Scanzorosciate 1.000,00 (liberalità, 18.08.2022)

    Comune di Verdello 2.400,00 (liberalità, 05.10.2022)

    I festival precedenti