Edizione 2024

Nell’anno del Signore 2024 (che poi quale “Signore” non si sa, ma è indiscutibilmente una bella partenza) Festival A levar l’ombra da terra arriva alla sua diciassettesima edizione. Che sì, è vero, diciassette non è esattamente un numero tondo, quindi probabilmente non è degno di una festa in grande stile ma, lasciatecelo dire, mica è poco. Perciò ripetiamolo, questo numero, che è tanto anche nelle lettere che ha: diciassette. C’è da dire che, nel sentire popolare, il diciassette porta pure sfortuna e, probabilmente, visto l’ormai attestato cambiamento climatico in corso, sarà foriero di serate dal clima equatoriale che ci regaleranno piogge monsoniche alternate a “rebattoni” in stile Apocalypse Now. 
Ma fa niente. Fa niente sia i monsoni che i “rebattoni”. 
Perché, innanzitutto, torna Walter Leonardi e poi Dimitri/Canessa, il Teatro Tascabile di Bergamo con Festival Funesto e ancora, i beckettiani Lorusso e Macrì, Carlo Decio, il teatro-circo dei Post-Apocalyptique, Stefano Orlandi, Federica Fabiani, Rossana Mola, Rita Pelusio, Gaia Magni, Le Petit Mort e tante e tanti altri.
Con i reading teatrali quest’anno raccontiamo di biografie di scrittori e scrittrici, tra i quali Edgard Allan Poe e Hans Christian Andersen; di persone del territorio, dall’alpinista Simone Moro al bandito Gianluigi Facchinetti; di storie di montagna, di alpinismo e di natura selvaggia e ripeschiamo un paio di grandi classici che ci e vi sono piaciuti molto.
Si amplia quest’anno, grazie a Fondazione Comunità Bergamasca, il capitolo delle camminate teatrali, sono cinque: a Parre, Zogno, Casnigo, Oltre il Colle, Oneta-Cornello dei Tasso. Ricordatevi di prenotare, i posti sono limitati!
E infine, come al solito, ci vediamo al cinema ad Azzano San Paolo per sei film da vedere sotto le stelle.
C’è poco da fare, a noi questa diciassettesima edizione ci rende orgogliosi.
E fors’anche un po’ felici, lasciatecelo dire.
Buona estate amiche e amici

Calendario

GEPPETTO 201

Luglio 6 @ 21:30 - 23:30

Levate

THE YORICKS

Luglio 7 @ 21:00 - 23:30

Clusone

CENTO DOMENICHE

Luglio 7 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

MEMORI

Luglio 10 @ 21:30 - 23:30

Gorle

DALLA PARTE DI ZORRO

Luglio 11 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

I PROMESSI SPOSI

Luglio 12 @ 21:30 - 23:30

Cassano d'Adda

SULLE ORME DI MANOLO

Luglio 14 @ 18:00 - 20:00

Oltre il Colle

IL PICCOLO YETI

Luglio 14 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

VITA E MORTE DI EDGAR ALLAN POE

Luglio 15 @ 21:00 - 23:00

Alzano Lombardo

COME UNA SIRENA

Luglio 18 @ 21:30 - 23:30

Osio Sotto

IL CORPO GIUSTO

Luglio 20 @ 19:30 - 21:30

Parre

LA PELLEGRINA

Luglio 21 @ 18:00 - 23:30

Zogno

OPPENHEIMER

Luglio 21 @ 21:30 - Luglio 22 @ 0:30

Azzano San Paolo

POST-APOCALYPTIQUE CLOWN SHOW

Luglio 23 @ 21:30 - 23:30

Orio al Serio

I SOGNI NON SONO IN DISCESA

Luglio 24 @ 21:00 - 23:30

Peia

LA MONTAGNA DENTRO

Luglio 25 @ 21:00 - 23:30

Villa di Serio

LA VIA PERFETTA

Luglio 26 @ 21:00 - 23:30

Rovetta

GIOVINETTE

Luglio 27 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

COMANDANTE

Luglio 28 @ 21:30 - 23:30

Azzano San Paolo

QUESTIONARIO PER ANIME BUONE

Luglio 29 @ 21:30 - 23:30

Seriate

Scanzorosciate

NEANCHE FOSSIMO GABER

Luglio 31 @ 21:00 - 23:30

Gandino

SAFARI ARTICO

Agosto 1 @ 21:00 - 23:30

Premolo

NEANCHE FOSSIMO GABER

Agosto 2 @ 21:30 - 23:30

Bonate Sotto

Load More Events

ISTRUZIONI

Tutti gli appuntamenti di A levar l’ombra da terra sono a ingresso libero e gratuito.
Non è possibile prenotare, basterà presentarsi sul luogo dell’evento da 30′ prima dello spettacolo e prendere il posto.
Le uniche eccezioni sono gli eventi #incammino per i quali è necessario prenotare versando una caparra di 5 euro, che verrà restituita sul luogo dell’evento. Per prenotare segui il link presente negli eventi #incammino nella sezione “calendario” del sito.
Tutti gli eventi sono previsti in spazi all’aperto. In caso di maltempo saranno comunque realizzati in luoghi alternativi al coperto indicati su questo pieghevole e sul sito del Festival, fatto salvo per gli eventi #incammino che vengono rimandati ad altra data. In caso di cambi di luogo, provvederemo a comunicare la variazione attraverso i canali social del Festival il giorno dello spettacolo.

L‘associazione A levar lombra da terra nasce con lo scopo di realizzare progetti culturali e sociali sul territorio bergamasco. L‘obiettivo principale è, quindi, la promozione di manifestazioni culturali nel settore teatrale, nella danza, in quello cinematografico e musicale, favorendo il coinvolgimento nelle tematiche sociali e della solidarietà.

IL FESTIVAL

Festival A levar lombra da terra si propone, in collaborazione con le amministrazioni locali, di valorizzare spazi e luoghi d’interesse culturale o sociale che i Comuni ritengono importante rivalutare o potenziare come patrimonio della comunità. Intende, inoltre, offrire proposte d’intrattenimento culturale e sociale, attraverso eventi di carattere teatrale, musicale, letterario che si avvicendano in una proposta complessa e articolata con incontri con artisti, cene, mostre e momenti conviviali. Questo permette la creazione di momenti di aggregazione e confronto nonché valide occasioni di distrazione e svago. Il Festival si propone anche di cercare e incrementare collaborazioni con altre associazioni del territorio che si occupino di aspetti sociali e culturali, in modo da creare una rete virtuosa di risorse.

Il Festival A levar lombra da terra, nato nel 2008, ha costruito nel tempo numerose collaborazioni con gli enti pubblici del territorio: la Provincia di Bergamo, i Comuni di Bergamo, Ambivere, Albino, Dalmine, Levate, Lurano, Mozzo, Paladina, Pedrengo, Romano di Lombardia, Torre de’ Roveri, Torre Boldone, Valbrembo, Villa d’Almè, Azzano San Paolo, Curno, Calcinate, Orio al Serio, Mapello, Osio Sotto, Gandino, Parre, Gandellino, Oltressenda Alta, Gorno, Ardesio, Schilpario, Villa di Serio, Premolo, Onore, Verdello, Bonate Sotto, Valbondione.

Oltre alle amministrazioni pubbliche, le collaborazioni del Festival hanno coinvolto numerosi enti privati: il Festival deSidera, il Festival DanzaEstate, l‘associazione Alma Porteñal‘Associazione Commercianti di Romano di Lombardia, Emergency, Slowfood, l‘Associazione Bergamo e Sport, la Fondazione Credito Bergamasco, la Fondazione Cariplo, l‘Associazione Être, il Corpo Musicale PioXI, la Cooperativa Linus, Agripromo, l‘Associazione Culturale DelleAli, l‘Associazione Azzano Giovani, l‘Associazione Respiro Cobalto e l‘Associazione Gereagire.

Festival A levar l’ombra da terra 2024 è realizzato da Associazione A levar l’ombra da terra ETS con la direzione di Marta Ceresoli, Davide Pansera, Alberto Salvi

con il sostegno dei Comuni di: Alzano Lombardo, Ardesio, Azzano San Paolo, Bonate Sotto, Camerata Cornello, Casnigo, Cassano d’Adda, Castione della Presolana, Gandino, Gorle, Levate, Oltre Il Colle, Orio Al Serio, Osio Sotto, Parre, Peia, Premolo, Rovetta, San Giovanni Bianco, Scanzorosciate, Seriate, Villa di Serio, Zogno;

e con il contributo di: Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus, Sistema Bibliotecario Valle Seriana, Sistema Bibliotecario Area Nord Ovest della Provincia di Bergamo, Emanuele Pantano consulente Immobiliare, Red Berg;

in collaborazione con: Polo Culturale Mercatorum e Priula, Albanoarte Teatro, Funesto Festival.

producer / assistente di produzione: Barbara Bedrina

direzione tecnica: Giorgio Gagliano e Filippo Donini

illustrazione: Lisa Gelli

artwork e grafica: Boris Cassanmagnago

grazie a Samantha Lo Presso

i volontari del Festival: Camilla Siviero, Raffaella Colombi, Mariagrazia Franco, Giusy Possenti, Martina Ghezzi, Roberto Marchesi, Roberta Giordano, Giuseppe Gavazzeni, Ana Maria Donaire Amor, Maddalena Dell’orto, Giovanni Togni, Matteo Volpi, Benedetta Barbagallo

L‘associazione A levar lombra da terra nasce con lo scopo di realizzare progetti culturali e sociali sul territorio bergamasco. L‘obiettivo principale è, quindi, la promozione di manifestazioni culturali nel settore teatrale, nella danza, in quello cinematografico e musicale, favorendo il coinvolgimento nelle tematiche sociali e della solidarietà.

scrivici

    seguici

    Trasparenza

    Nell’anno 2023, Associazione A levar l’ombra da terra (c.f. 91048300163, p.IVA 03901190169), per la realizzazione del Festival A levar l’ombra da terra ha ricevuto contributi da:

    Fondazione Cariplo 16.500,00 euro (finanziamento sul progetto Inanna, seconda tranche),

    Provincia di Bergamo 2.100,00 euro (finanziamento sul progetto Festival A levar l’ombra da terra 2023)

    Fondazione Comunità Bergamasca 7.000,00 euro (finanziamento sul progetto Festival A levar l’ombra da terra 2024),

    Immobiliare Pantano 350,00 (liberalità, 22.08.2023),

    Comune di Gorle 990,00 (liberalità, 01.03.2023)

    Comune di Scanzorosciate 2.400,00 (liberalità, 158.0.2023)

    I festival precedenti